Poche cose sono importanti quanto la memoria, sia del proprio passato per capire da dove siamo partiti sia quella storica per cercare di fare due volte gli stessi errori. Non avendo trovato una compagna di corsa, ho coinvolto la famiglia nella camminata, un giro di 7 km per il centro con varie tappe nei luoghi più significativi. Partenza ovviamente dalla sinogoga proprio a sottolineare il forte legame che Livorno ha con la Comunità ebraica. Le bimbe chiacchierano, guardano video, camminano ma ascoltano magari con poca attenzione ma sono tutti semi che getto e sono convinta che serviranno alla formazione del loro futuro. Tra i vari fenomeni che ho incontrato mi viene a mente quella che alla mia proposta di portare le bimbe a Genova a vedere Bansky rispose ‘ che palle te con l’arte e le cose di cultura “. Proseguendo poi con il dire che andava a vedere la D’ Urso…qui di io semino nella speranza che le mie figlie da grandi manco sappiano chi sia la D’Urso.

Naturalmente avendo fatto la camminata prima mi sono fatta 5 km di corsa😉